Tessuti con righe e quadri, tessuti con stampe… non sono certo inusuali e ostici da trattare come i materiali ignifughi e le protezioni balistiche, ma anch’essi, se approcciati senza i mezzi giusti, possono causare numerosi grattacapi e ingenti sprechi. Per questo è importante trovare le soluzioni migliori per queste problematiche, attraverso tecnologie specifiche e innovative. Pensiamo ad esempio al Vision Cut, un sistema utilizzato proprio per limitare alcune delle complessità che sorgono quando si va a trattare con tessuti di questo tipo.

Come il nome suggerisce, il Vision Cut consente una visione potenziata, grazie alla presenza di un occhio in più: l’obiettivo di una telecamera che scruta il tessuto, lo scannerizza, ne riconosce i bordi e infine lo taglia nei punti più opportuni. La tecnologia utilizzata è molto simile alla digitalizzazione delle dime: la differenza consiste nel fatto che la digitalizzazione prevede l’inserimento del modello già all’inizio del ciclo produttivo, mentre il Vision Cut entra in gioco più tardi, proprio nel momento del taglio.

Come funziona dunque questo sistema e perché lo riteniamo così utile?

Il Vision Cut è una soluzione software/hardware progettata per rilevare/regolare la forma e la posizione dei modelli e si basa sul riconoscimento ottico dei tessuti. Il sistema è integrato con macchine da taglio e offre una soluzione flessibile per una vasta gamma di applicazioni. In particolare è ideale appunto per il taglio di tessuti con quadri e righe o con altri tipi di stampe, di tutte le forme e dimensioni. La telecamera presente sulla macchina opera infatti una scansione sul tessuto, riconosce la stampa e taglia i disegni nei punti scelti con velocità e precisione. Un trasportatore e auto-alimentatore è utilizzato per fare in modo che il taglio sia continuo, risparmiando tempo e aumentando la velocità di produzione. Naturalmente l’intero processo è automatizzato.

Insomma, il Vision Cut è l’ideale per chi desidera un posizionamento preciso, aggirando i problemi di allineamento dovuti alla stesura o alla qualità del tessuto.

Written by admin